Via Bari, 22 - 00161 Roma tel. 06.44180210 - fax. 06.44180256 segreteria@dlfroma.it
Via Bari, 22 - 00161 Roma tel. 06.44180210 - fax. 06.44180256 segreteria@dlfroma.it

Lucca e le Ville

0
Prezzo
Da€310
Prezzo
Da€310
Nome*
Cognome*
Email*
Telefono*
N. Persone*
Camera*
Polizza annullamento*
Adesione all'invio della newsletter*
Note
Ho preso in visione i Termini di servizio e la Dichiarazione sulla privacy.
Si prega di accettare tutti i termini e le condizioni prima d'inoltrare la richiesta.
Salva nella Lista dei Desideri

Aggiungere elementi nella Lista dei Desideri richiede un account

1331

Hai una domanda?

Non esitare a contattarci!

tel. 06.44180210

segreteria@dlfroma.it

Dal 11 al 14 giugno
Dettagli del Tour

 

Luogo di partenza e rientro

Roma

Le quote includono

viaggio in Bus G.T.
sistemazione presso Grand Hotel Nizza et Suisse o similare
trattamento di mezza pensione
pranzo tipico in ristorante l’ultimo giorno
bevande ai pasti
tutte le visite guidate come da programma
prenotazione delle vill
accompagnatore
assicurazione medico-bagaglio

Le quote non includono

eventuale tassa di soggiorno
ingressi dove previsti
assicurazione annullamento facoltativa € 15,00
tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende”.

Itinerario

1° giornoRoma – San Pancrazio – Montecatini Terme

Raduno dei partecipanti nei luoghi convenuti, sistemazione in Bus G.T. e partenza per San Pancrazio. Pranzo libero.
Nel pomeriggio visita di Villa Grabau: è una delle principali dimore storiche lucchesi del Rinascimento che ha conservato intatti mobili e dipinti d’epoca. Fu edificata dai ricchi mercanti lucchesi Diodati sulle rovine di un borgo medievale, trasformata nel tempo con tratti rinascimentali e infine neoclassici, venne ceduta a a Carolina Grabau, sposa di un ricco banchiere tedesco, nel 1868.
Di notevole importanza è il Parco di nove ettari che circonda la Villa e la arricchisce con alberi secolari e vere rarità botaniche. La pregiata struttura della Limonaia risalente al Seicento contiene oltre cento conche di limoni in terracotta con impressi gli stemmi degli antichi committenti e costituisce una delle testimonianze delle bellezze architettoniche della lucchesia. Al termine trasferimento in hotel, cena e pernottamento.

2° GiornoLucca – Villa Torrigiani

Prima colazione in hotel e partenza per la visita guidata di Lucca: città dinamica per traffici e manifatture ma che entro la cinta di mura rosse serba gelosamente l’immagine di duratura città stato d’intatto tessuto antico.
Visita del Duomo di S. Martino, ambita tappa dei pellegrini lungo la Via Francigena, Piazza Napoleone, le suggestive vie medioevali tra le quali Via Fillungo e Via degli Antiquari, la Basilica di S. Frediano, Piazza Anfiteatro, Piazza San Michele con l’omonima splendida chiesa romanica. Tempo libero per una passeggiata sulle cortine e sui bastioni delle mura cinquecentesche. Pranzo libero.
Nel pomeriggio partenza per la visita di Villa Torrigiani Santini, spettacolare villa barocca dell’ambasciatore lucchese alla corte di Versailles. Visita dei giardini e dell’interno ancora completamente arredato. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

3° giornoMarlia – Torre del Lago Puccini

Prima colazione in hotel e partenza per la visita guidata di Villa Reale di Marlia, che fu la residenza di Elisa Baciocchi, sorella di Napoleone e sovrana prima di Lucca e poi di tutta la Toscana: qui si può ammirare lo splendido giardino del XVII secolo, con il Viale delle Camelie, il Giardino dei limoni e un Teatro d’Acqua che si estende intorno alla grande vasca semicircolare ornata da rocce, getti d’acqua, cascate e statue di divinità. Nel parco si trova anche il Teatro di Verzura, del 1652, costituito da siepi di tasso che delimitano i sedili in pietra disposti a semicerchio e a dividere il palcoscenico dal pubblico, una cortina verde e una sequenza di sfere di verzura simili a luci: qui suonò anche Niccolò Paganini, invitato più volte da Elisa. Pranzo libero. Nel pomeriggio trasferimento a Torre del Lago Puccini, il cui nome ha origine dalla presenza di una torre che nel XV-XVI secolo sorgeva sul vicino Lago di Massaciuccoli (chiamata prima Torre Guinigi e poi Torre del Turco). Al nome originario di Torre del Lago venne aggiunto, il 21 dicembre 1938, quello di Puccini, per rendere onore al grande compositore che qui visse e compose molte delle sue celeberrime opere liriche. La sua residenza, Villa Puccini, sorge sul belvedere del Lago di Massaciuccoli ed ospita la tomba del compositore. La villa è visitabile e meta di turisti ed appassionati di lirica provenienti da tutto il mondo. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

4° giornoFiesole – Roma

Prima colazione in hotel, partenza per Fiesole e visita guidata: l’antica città di Fiesole, situata sulle colline intorno a Firenze, offre non solo una splendida vista sulla città del Rinascimento, ma molto di più. La visita a questo centro di fondazione etrusca inizia proprio con un percorso tra le testimonianze più antiche della città nella sua area archeologica. Qui potremo visitare il complesso del tempio, delle terme e del teatro romano che testimoniano lo splendido passato della città. Prima di lasciare l’area archeologica, ci soffermeremo nel museo che conserva molti dei reperti archeologici, tra cui il pregevole torso bronzeo della misteriosa Lupa di Fiesole. Passeggiando poi nel centro di Fiesole, vedremo altri resti della città antica prima di entrare nella Cattedrale di San Romolo. La visita si concluderà sul colle di San Francesco dove potremo visitare l’omonimo convento e godere di uno dei più bei panorami sulla città di Firenze. Pranzo in ristorante tipico. Partenza per il rientro a Roma.

Foto