Via Bari, 22 - 00161 Roma tel. 06.44180210 - fax. 06.44180256 segreteria@dlfroma.it
Via Bari, 22 - 00161 Roma tel. 06.44180210 - fax. 06.44180256 segreteria@dlfroma.it

Trenino Rosso del Bernina

0
Prezzo
Da€450
Prezzo
Da€450
Nome*
Cognome*
Email*
Telefono*
N. Persone*
Camera*
Polizza annullamento*
Adesione all'invio della newsletter*
Note
Ho preso in visione i Termini di servizio e la Dichiarazione sulla privacy.
Si prega di accettare tutti i termini e le condizioni prima d'inoltrare la richiesta.
Salva nella Lista dei Desideri

Aggiungere elementi nella Lista dei Desideri richiede un account

1457

Hai una domanda?

Non esitare a contattarci!

tel. 06.44180210

segreteria@dlfroma.it

Dal 30 maggio al 2 giugno
Dettagli del Tour

Luogo di partenza e rientro

Roma, Piazzale Ostiense

Le quote includono

Bus G.T. per tutti i trasferimenti e le escursioni in programma
sistemazione presso Hotel Cristallo di Aprica o similare
trattamento di mezza pensione bevande inclusepranzo in ristorante a St Moritz bevande esclusepranzo in ristorante nei pressi di Firenze bevande inclusevisita con degustazione di un’azienda casearia di Parmaviaggio in Trenino Rosso da Tirano a St. Moritz in vettura panoramica Bernina Express 2^ classe
tutte le visite guidate come da programma
accompagnatore e assicurazione medico bagaglio.

Le quote non includono

eventuale tassa di soggiorno
ingressi dove previsti
mance e facchinaggi
assicurazione annullamento facoltativa € 25,00
tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende”.

Itinerario

1° giornoSEDE DI PARTENZA – PARMA - APRICA

Incontro dei partecipanti nei luoghi convenuti, sistemazione in Bus G.T. e partenza per Aprica. Pranzo libero lungo il percorso. Sosta nei pressi di Parma per una visita ad un’azienda casearia e per la degustazione del Parmigiano Reggiano. Proseguimento per Aprica, sistemazione in hotel cena e pernottamento.

2° GiornoTRENINO ROSSO DEL BERNINA

Prima colazione in hotel, trasferimento a Tirano, incontro con la guida e partenza con il famoso Trenino Rosso del Bernina fino a St.Moritz. Il treno effettua un viaggio mozzafiato, sia in inverno sia in estate, su pendenze del 70 per mille (senza cremagliera) sino ad un’altitudine di 2253 m s.l.m., cosa unica in Europa. Le linee dell’Albula e del Bernina sono state inserite nell’elenco del Patrimonio Mondiale dell’UNESCO nel luglio 2008. Arrivo a St. Moritz in tarda mattinata. Visita guidata della famosa cittadina svizzera situata nell’Alta Engadina e sorta nel XIX secolo. St. Moritz è una delle località turistiche più famose del mondo, elegante ed esclusiva situata al centro del magnifico paesaggio dei laghi engadinesi. Pranzo in ristorante a St. Moritz. Pomeriggio dedicato alla visita guidata dell’Engadina con il bus. Al termine delle visite rientro in hotel, cena e pernottamento.

3° giornoVILLA CARLOTTA - COMO

Prima colazione in hotel, partenza per Como. Sosta a Tremezzina per la visita guidata di Villa Carlotta: è una delle bellissime ville che si trovano sul lago di Como. Possiamo dire che sia una chicca di stupefacente bellezza, grazie al suo ricco giardino botanico e alle sue sale con eccellenti capolavori d’arte. Il marchese Giorgio Clerici la fece edificare alla fine del 1600 e scelse proprio la sponda del lago di Como che davanti a sé offre uno scenario spettacolare e mozzafiato su Bellagio e le dolomitiche Grigne. Il successivo proprietario, Gian Battista Sommariva, arricchì la villa di opere d’arte con capolavori di Canova, Thorvaldsen e Hayez e trasformò parte del giardino in uno straordinario parco romantico. Villa Carlotta è famosa per le spettacolari fioriture primaverili delle azalee e rododendri, presenti in più di 150 varietà. Ma ogni periodo dell’anno è giusto per visitare il suo magnifico giardino: antichi esemplari di camelie, cedri e sequoie secolari, platani immensi ed essenze esotiche, che si alternano armoniosamente creando diversi ambienti, che offrono al visitatore scenari e sensazioni diverse e sempre emozionanti. Proseguimento per Como, pranzo libero. Nel pomeriggio visita guidata di Villa Olmo: la villa è un pregevole esempio di imponente architettura neoclassica. Iniziata a fine ‘700 e conclusa nel 1812 dai Marchesi Odescalchi, passò ai Raimondi, poi ai Visconti di Modrone e nel 1925 al Comune che l’ha adibita a sede di manifestazioni culturali e di mostre d’arte. Villa Olmo è sicuramente la più imponente fra le ville del Lago di Como. È costituita da un vasto complesso che oltre a un ampio parco comprende diversi edifici. Tra questi il corpo centrale della villa, attualmente adibito a sede espositiva, l’ala laterale settentrionale, il casino meridionale e quello settentrionale, le serre, il complesso del Tennis Como che occupa l’ala laterale meridionale della villa, l’ostello internazionale e il lido. Tempo libero. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

4° giornoRIENTRO IN SEDE

Prima colazione in hotel e partenza per il rientro in sede. Sosta nei pressi di Firenze per pranzo in ristorante con menù tipico. Proseguimento per il rientro con arrivo previsto in serata.

Foto